> IT MAGAZINE 10 – THE 2015 SPRING ISSUE

IT MAGAZINE 10 – THE 2015 SPRING ISSUE 2017-05-30T23:15:04+00:00

Project Description

EDITORIALS CALENDAR

Sulla copertina di IT Magazine n. 10 – The 2015 Winter Issue, web magazine trimestrale, la leggendaria fotografa di moda Sofia Riva, scatta un’inedita sposa, interpretata dal top model israeliano Stav Strashko. Un uomo vestito da sposa con uno spettacolare abito di Domo Adami Bridal Couture! Su di lei, in trasparenza, la frase “WEDDINGS & FUNERALS” scritta in gotico, leitmotif di IT10.

La direzione creativa del numero è affidata ad Alessandro Massarini.Unioni e separazioni, la nascita e la morte, la spiritualità e l’aldilà, l’utilizzo della religione come mezzo per dare un senso alla vita su questa Terra, l’uguaglianza davanti all’Essere Supremo che alcuni chiamano Dio, si raccontano attraverso 13 editoriali esclusivi, scattati da grandi fotografi.

Ogni settimana, come di consueto, sarà pubblicato un nuovo editoriale esclusivo. Moda Uomo, Moda Donna, Interni ed Arte della Fotografia, sono ambientati nei Tempi Sacri che ospitano l’amore eterno e la vita eterna: Chiese e Cimiteri.

A partire da questo numero IT Magazine apre una nuova sezione editoriale chiamata UNDER18 realizzata in collaborazione con la più importante agenzia italiana di baby models: Moda Modà, dedicata ad un pubblico misto da zero a 16 anni.

In questo numero gli abiti viaggiano in sincro con i luoghi scelti per essere fotografati. La ricerca delle location è durata mesi e si è estesa in tutta Italia. E’ da sottolineare che nessuno mai, prima di IT Magazine, ha ottenuto Chiese consacrate e Cimiteri per realizzare servizi fotografici di Moda!

Quando si tratta di religione, bisogna essere cauti, molto cauti. L’ultimo caso eclatante della testata francese di satira Charlie Hebdo che, da pressochè sconosciuta al di fuori del Paese, è diventata per macabre ragioni, la più discussa al mondo, dovrebbe far riflettere. Coloro che hanno in mano un mezzo di comunicazione, che creano un prodotto o fanno Arte in senso lato, hanno una grande responsabilità: sforzarsi di non offendere le religioni per far valere i propri diritti e le proprie idee. Vero che l’Arte è Arte e nasce come libertà di espressione. E’ intrinseco che l’Arte non uccide. Culture globali, comportano però l’assimilazione di educazioni globali. Chi non ha questo tipo di elasticità, può essere chiamato in un solo modo: gretto. Artisti inclusi. Nello specifico, ci auguriamo di non aver offeso nessun cristiano che vedrà le nostre immagini.

IT10 apre con l’editoriale Moda Donna intitolato “WAITING FOR YOU”, fotografato da Gianguido Rossi, il primo editoriale Moda al mondo ad essere scattato in una Chiesa consacrata. La Moda assume un sapore mistico in un trionfo di pizzi e bustier. I toni cipriati degli abiti sembrano rubati ai marmi.

Le anteprime delle nuove Collezioni Sposa nei due editoriali scattati da Sofia Riva dal titolo: “DREAMING OF YOU” focalizzato su acconciature ed accessori e “SAY YES” dedicato agli abiti per il gran giorno. Ospite d’eccezione per entrambi servizi è il top model maschile Stav Strashko più ambito dalla Haute Couture femminile che avete già potuto ammirare nella copertina del numero 10. La livida luce dell’alba incornicia un visionario matrimonio pagano celebrato in un bosco nebbioso. Chiunque ha il diritto di sposarsi, perché chiunque ha il diritto di amare.

La sezione Interni è fotografata dalla celebre urban explorer Anna Tinti. Il titolo provocatorio “THE HOUSE OF GOD?” racconta di luoghi di culto delle fede cristiana “dimenticati da Dio e dagli uomini”. Chiese abbandonate e diroccate, dislocate in tutta Italia. Perché anche la ricca Chiesa, fa cadere a pezzi i suoi antichi tesori.

In “MISTIKA” la Moda Donna si “stringe” sul close up, enfatizzando make up & hairstyling. Donne come Madonne galleggiano nell’aria circondate da vetrate gotiche. Fotografato da Gianguido Rossi.

La festa dopo il matrimonio si celebra nel più stravagante dei modi. Ospiti d’eccezione del servizio sono il batterista e il basista più famosi d’Italia: Sergio Pescara e Gianni Cicogna. Il servizio Moda Uomo dal titolo “STRANGE PARTY”, è tratto dal progetto fotografico prodotto da IT Magazine per l’ultimo Album dei Groovydo “Strange Party 6026” e fotografato da Sofia Riva.

Il provocatorio editoriale Moda Uomo, dedicato al mondo dell’occhiale, scattato da Alessandro Massarini dal titolo “LAST NIGHT THE DJ SAVED MY LIFE”, vede come protagonisti un deejay professionista: Daniele d’Alessandro ed un porno attore professionista: Nicola Antonio. Non c’è finzione, non c’è allegoria. Tutto è reale. Il deejay salva il peccatore in una spettacolare discoteca che potrebbe idealmente trovarsi in Paradiso, interamente bianca come i corpi nudi dei protagonisti ricoperti di gesso, come fossero statue.

Trait d’union tra i matrimoni ed i funerali è l’editoriale di Foto Arte scattato dal grande Ennio Brilli intitolato “THE PROCESSION”. Retrospettiva di una processione di Paese dove il sacro si mescola alla commemorazione e trascende nell’ironia…l’ironia della morte.

La seconda parte di IT Magazine n°10 è dedicata ai funerali si apre con l’editoriale Moda Donna dal titolo “HEARTBREAK CITY” scattato da Alessandro Massarini all’interno di un Cimitero.

La Moda Uomo vede come protagonista il top model Christian William fotografato da Gianguido Rossi nell’editoriale “DANCING ON THE GRAVES”. Location d’eccezione per IT Magazine: lo spettacolare Cimitero di Scalieri in Liguria.

Primo editoriale nella storia di IT Magazine dedicato alla Moda Bambino/a per la fascia 6 anni, facente parte della nuova sezione UNDER18. Tre piccoli top model giocano in un Paradiso fatto di ghiaccio; “FROZEN HEAVEN” è scattato da Sofia Riva.

IT Magazine n°10 si chiude con l’editoriale Moda Uomo dal titolo “WHATEVER WILL BE”. La vita dopo la morte. Un’ipotesi di fusione tra le anime maschili e femmili in un Paradiso fatto di cemento armato e fiori di carta. Ospite d’eccezione del servizio è Adrien Parry Yakimov Roberts, direttore didattico dell’Accademia Costume & Moda di Roma.

E’ previsto per il 15 Febbraio 2015 il lancio del nuovo Album dei Groovydo dal titolo “STRANGE PARTY 6026”, prodotto a Los Angeles dal leggendario produttore dei Toto: Tom Fletcher e da Patrick Caccia. Parte del Team creativo di IT Magazine è stato coinvolto nella realizzazione del progetto musicale, realizzando non solo la copertina dell’Album, ma anche il Digital Booklet e la grafica. Direttore creativo del progetto è Alessandro Massarini, scattato dalla magistrale Sofia Riva. La Musica sposa la Moda e l’Arte della Fotografia, in una serie d’immagini sensazionali. Un progetto discografico ambiziosissimo ed innovativo, che si è concretizzato tra Los Angeles, l’Italia e il Giappone. Ospiti di fama mondiale per ogni pezzo che fonde culture e suoni diversi, di cui Billy Sheehan (Mr. Big), Derek Sherinian (Dream Theater), Steve Weingart (S. Lukather), Kiko Loureiro (Angra).

Il team di IT Magazine vi augura una buona visione.

 

FacebookTwitterGoogle+WhatsAppPinterestEmailShare
FacebookTwitterGoogle+WhatsAppPinterestEmailShare